Natale 2020: festa o no?

  • Natale è sempre uno momento importante per le aziende. Il COVID però ha cambiato tutto.

Natale 2020: festa o non festa?

Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi. Quest’anno il detto popolare è più vero che mai, se non anche un augurio, sperando che per Pasqua 2021 sia possibile festeggiare anche con le persone care oltre che con i propri congiunti.

Le festività natalizie sono sempre state un importante momento lavorativo, che vede le aziende proporre offerte, promozioni, lanci di prodotti o servizi, a utenti pronti a festeggiare acquistando regali di Natale a parenti, amici e colleghi.

Quest’anno però il COVID ha modificato le regole del gioco, limitando con diverse misure in Italia e nel mondo a seconda delle zone, i contatti con le persone e la propria cerchia di parenti (se non di inquilini sotto lo stesso tetto), bloccando le cene al ristorante, gli aperitivi, i ritrovi e imponendo il coprifuoco.

Dal punto di vista economico le aziende: da marzo ad oggi, quindi per circa 10 mesi, a seconda dei settori di appartenenza sono state colpite da una profonda crisi che ha comportato un’inevitabile rivoluzione dei budget, dell’attività lavorativa e delle relazioni tra colleghi, fornitori e clienti.

Gli anticipi festivi del Black Friday e del Cyber Monday hanno avuto effetti variabili. Offerte e sconti non sono affatto mancati con decisioni in alcuni paesi come la Francia, di blocco delle catene multinazionali come Amazon, per non penalizzare ulteriormente le realtà locali già in profonda crisi.

Che Natale sarà quindi? In che modo festeggiare? Qual è la migliore strategia di gestione per brand e aziende di questo importante momento economico dell’anno?

Deloitte in una recente ricerca ha definito un possibile scenario a K. Da una parte, il rischio della situazione ancora stagnante e incerta può portare le persone a sentimenti di ansia e paura ancora forti se non in aumento, con tendenza al risparmio e scarsa fiducia nell’avvenire.

Dall’altra, le politiche di aiuto concrete da parte dei governi e le recenti notizie in merito alla creazione di un vaccino, potrebbero indurre un rinnovato ottimismo e quindi una certa fiducia nel futuro e nelle spese.

Sicuro, il COVID 19 ha portato alla luce la necessità impellente per le aziende di una trasformazione digitale per essere presenti online, con un eCommerce dedicato, con pagine social per comunicare con i propri utenti e far sentire la propria presenza anche in maniera virtuale: la casa è diventato il nuovo negozio!

Seppur in maniera più limitata, anche quest’anno non stanno mancando iniziative di concorsi a premi, giochi, quiz che ogni giorno offrono sconti, prodotti e offerte a fronte di acquisti. Ormai da alcuni anni sono frequenti anche calendari dell’avvento social, dove diversi influencer ogni giorno propongono contenuti relativamente a libri, storie di viaggio, parole della lingua italiana, prodotti beauty, a seconda dei propri interessi e della propria community. Oppure gli influencer di turno mostrano ai propri follower i calendari fisici #suppliedby o frutto di #adv con i brand, mostrando magari dei famosi cioccolatini o profumi.

Non bisogna inoltre scordare i calendari dell’avvento solidali, dove ogni giorno si prepara qualcosa per le collette alimentari o beni di prima necessità o ci si impegna a donare per il tramite di onlus, dimostrando che è importante aiutarsi l’uno l’altro.

Anche se ad oggi non è andato proprio tutto bene come si urlava dai balconi, si prova ad andare avanti lo stesso. I brand provano a riprendere le loro attività, magari con budget inferiori, ma pronti a relazionarsi con i propri utenti. E gli utenti cercano di non stoppare completamente la tradizione dei regali, anche se da ricerche recenti il budget medio di spesa di due famiglie su tre calerà del 25%.

Cosa è giusto in un periodo dove molti hanno perso il lavoro e le persone i loro cari? Trovare un equilibrio non è semplice, ma se i brand riescono a coinvolgere e a dimostrarsi vicini agli utenti, forse la magia del Natale non sarà del tutto perduta.

E-Business Consulting può essere il tuo alleato nel gestire la tua presenza online e strutturare una strategia ad hoc per il tuo business, mettendo a tua disposizione competenze nell’ambito del Social Media Marketing, Google Ads e Lead Generation, pratiche fondamentali per ripartire in quarta.

Categoria: Gamification Comunicazione Digitale Marketing Internet Social Media Marketing

Dettaglio News

Dettaglio News 18/12/2020 E-Business Consulting
I NOSTRI CLIENTI