NEWS

MARKETING PUBBLICITÀ CRM SALES 

Archivio News

Statistiche Email Marketing Italia

  • Online i dati su aperture, CTR e tendenze dell’Email Marketing

Qual è la situazione dell’Email Marketing oggi? Ce lo dice Email Marketing Statistics, l’osservatorio statistico realizzato dalla piattaforma MailUp che ogni anno raccoglie e analizza i dati ricavati da oltre 12 miliardi di messaggi annuali. I dati, riguardanti l’anno 2012, sono analizzati in forma aggregata per settore (B2C, B2B o cross), tipologia di messaggio (newsletter, DEM o transazionali) e mercato di riferimento.

Nel complesso possiamo dire che nonostante si tratti di un mercato maturo, l’Email Marketing presenta ancora ampi margini di miglioramento: tra le novità è innegabile la diffusione del mobile che ha influenzato nettamente l’infrastruttura di invio dei template di una email che deve essere progettato in un’ottica responsive, ovvero visualizzabile correttamente da smartphone e tablet. La ricerca evidenzia infatti che il 30% delle email viene letta su dispositivi mobile. Inoltre, rispetto alle indagini degli anni precedenti, è emersa una maggiore attenzione per quanto riguarda la costruzione delle liste da parte degli operatori del settore: la percentuale dei recapiti passa dall’88% dell’anno precedente al 94% del 2012.

Dall’indagine si evincono anche i tassi di OR e CTR medi suddivisi per tipologia di messaggio e settore: il tasso di apertura medio per quanto riguarda le DEM B2B è del 20%, valore che sale quando si tratta di newsletter (27%) e transazionali (37%). I tassi di apertura medi scendono quando si parla di B2C: l’OR medio per le DEM è del 9% e per le newsletter è del 18%; le transazionali rispecchiano e superano il valore riscontrato per il B2B arrivando ad un tasso di apertura del 39%.

Per quanto riguarda il CTR (calcolato sul totale inviato), il valore medio del messaggio DEM su di un target B2B è del 1,8%, la percentuale di CTR sullo stesso target per le newsletter è del 2,9% mentre per le email transazionali è del 3,2%. Scendono i tassi di CTR per quanto riguarda il target B2C: le DEM registrano un click through rate medio del 0,8%, le newsletter del 3% e le transazionali del 5%. Il successo delle email transazionali è dovuto al fatto che esse contengono informazioni puntuali e personalizzate.

L’analisi prosegue con i dati su aperture e clic rilevati per settore merceologico, prendendo in considerazione ben 28 aree di business. Per quanto riguarda le newsletter per un target B2B, i tassi di apertura maggiori sono stati riscontrati dal settore Assicurazioni/Finanza/Banche (OR del 63%) mentre per le DEM indirizzate allo stesso target i settori merceologici che ottengono le percentuali più alte di open rate sono Assicurazioni/Finanza/Banche e Moda/Abbigliamento/Calzature (OR del 34%). Per quanto riguarda il CTR medio delle newsletter per un target B2B è il settore Automotive che registra i valori più elevati (16%) mentre per le DEM B2B il settore Moda/Abbigliamento/Calzature (22%).

Spostando l’analisi sul target B2C, le newsletter che vengono aperte più frequentemente sono quelle provenienti dal settore merceologico Ristorazione (42%) e le DEM che registrano il tasso di apertura più elevato sono quelle inviate da Associazioni/Organizzazioni politiche, settore che riscontra anche la presenza del CTR più elevato per quanto riguarda le newsletter (10%) e le DEM (17%).

E-Business Consulting ha preso in analisi anche i dati riguardanti il proprio database di 2 milioni di utenti (che mette a disposizione dei propri clienti per campagne di Email Marketing), anche se c’è da specificare che i tassi di apertura e di CTR riscontrabili per invii di newsletter e DEM su un database proprietario sono mediamente più alti del 20% rispetto ai dati riscontrabili da invii su database di terze parti.

I risultati, per lo stesso periodo di tempo dell’analisi effettuata da MailUp, sono i seguenti: E-Business Consulting nell’anno 2012 ha inviato oltre 22 milioni di messaggi email, sul proprio database per clienti esterni, con una percentuale di email consegnate del 97,82% e in questo si afferma superiore alla media riscontrata da MailUp (94%). Il tasso di apertura medio è stato del 12% con un CTR dello 0,81%, sempre superiore alla media pur operando per clienti esterni.

Detti risultati sono stati raggiunti grazie alla particolare cura della relazione con gli utenti dei nostri database, la selezione delle aziende inserzioniste, l’inserimento di un policy di non disturbo, la consulenza continua da parte di un team dedicato, ai nostri clienti inserzionisti e la pulizia immediata in caso di richieste di cancellazione.

E-Business Consulting è leader per quanto riguarda la gestione e l’attivazione di campagne di Email Marketing grazie all’ampia disponibilità del suo database e alle competenze maturate nel corso degli anni. L’agenzia è inoltre in grado di realizzare template responsive per consentire la visualizzazione delle email su smartphone e tablet.

I NOSTRI CLIENTI