NEWS

MARKETING PUBBLICITÀ CRM SALES 

Archivio News

Sicurezza Online

  • Il 26 Ottobre si è tenuto l’evento marchiato CUOA Business School riguardante due temi molto attuali ed importanti, il Cyber Risk e la Cyber Security.

Premessa: <<La tecnologia crea innovazione ma contemporaneamente anche rischi e catastrofi>>. Al giorno d’oggi le aziende si trovano sempre più ad operare in un nuovo ambiente, “cyber spazio”, nella quale sono presenti sia rischi di tipo informatico che opportunità per rispondere agli attacchi ai sistemi tecnologici.

Il cyber risk rappresenta una vera e propria minaccia per un’azienda ed ovviamente deve essere inteso come un fenomeno dalla quale difendersi poiché caratterizzato da insidiosità e capacità di generare ingenti ricadute economiche a danno delle aziende colpite.

È notizia attuale ad esempio l’attacco hacker a Yahoo in cui sono state rubate le chiavi d'accesso a mezzo miliardo di utenti.

In generale, molte imprese hanno affermato di non essere preparate al cyber risk ma che, d’altro canto, non sono propense a sostenere un alto livello di costo per educare le diverse risorse a difendersi dai problemi derivanti da questo fenomeno.

Ponendo l’accento sul tema appena enunciato è utile dire che 7 aziende su 10 non sono realmente coperte da attacchi di tipo informatico e che 750 miliardi di Euro sono la stima di costo connesso al cyber crime. Forse può spaventare anche il fatto che, in Europa, i consumatori che sono stati truffati online sono in media il 10% e che 1 azienda su 6 ha avuto un attacco negli ultimi 12 mesi senza considerare il fatto che a causa di questo fenomeno sono stati circa 150 mila, in Europa, i posti di lavoro persi.

A difesa delle diverse aziende è stata promossa sempre più la cyber security che ha lo scopo di proteggere le imprese attraverso attività di informazione/prevenzione, rilevazione e risposta ad attacchi derivanti dal cyber spazio. È dunque possibile affermare che questa forma di protezione deve essere intesa come un processo e non come una soluzione tecnologica.

Anche in merito alla cyber security è utile porre in evidenza diversi dati. In merito alle questioni di disinformazione è emerso che il 33% delle aziende sostiene che le responsabilità per assicurare la sicurezza dei dati non sono chiare, che il 20% delle imprese ha un insufficiente budget da allocare alle questioni di sicurezza informatica e che il 60% delle aziende non ha, ad oggi, alcuna intenzione di stipulare una polizza assicurativa.

Per muovere i primi passi nell’ambito della cyber security bisogna porre in essere un’analisi del traffico ma, banalmente, uno dei sistemi di difesa può essere anche la “personalizzazione” poiché mettere in pratica questa tecnica crea inevitabilmente una difesa agli attacchi cyber. Nonostante ciò, sono molte le imprese che hanno deciso di adottare processi legati alla cyber security infatti il 16,3% delle società ha un Chief Information Security Officier, hanno adottato polizze cyber e hanno fornito training sulla sicurezza dei sistemi informatici dell’intero staff.

E-Business Consulting, web agency specializzata nel Digital Marketing, è in grado di pianificare al meglio la strategia di Online Advertising per qualunque tipo di business, mettendo a disposizione dei clienti la sua pluriennale esperienza e competenza in un settore che nel 2015 ha visto una crescita e uno sviluppo di più del 50%.

I NOSTRI CLIENTI