NEWS

MARKETING PUBBLICITÀ CRM SALES 

Archivio News

ROI nelle campagne online

  • In un contesto socio economico dove i siti di eCommerce registrano un aumento di vendite, diventa indispensabile pensare ad un mix di strumenti online che puntino a ritorni sugli investimenti ottimali.

L’eCommerce è una realtà sempre più affermata nell’ambito del mercato come testimonia la crescita registrata nel 2012 (+ 19%). Per tutte queste attività l’obiettivo primario è aumentare il “traffico di buona qualità” che si concretizzi in un aumento del conversion rate.

Come fare? Ricorrere a un mix di strategie funzionali online è la soluzione: Email Marketing, attività di Seo e Sem, pianificazioni con programmi di affiliazione, Mobile Marketing e Social Media sono le strade da intraprendere. Per sfruttare al meglio questi canali, bisogna conoscere le loro peculiarità e affidarsi a professionisti del settore che possano massimizzare le potenzialità del web.

Da un rapporto pubblicato da Econsultancy in associazione con Adestra emerge come 8 società su 10 considerano attività sui motori di ricerca (SEO) come eccellenti (31%) o buone (48%) in termini di ritorno sugli investimenti (ROI). Secondo in termini di risultati l’Email Marketing considerato come eccellente in termini di ritorni per il 23% e buono per il 47%. Solo il 4% invece considera come eccellenti i ritorni da attività di online display advertising.

Se attività di Seo e Sem, ben strutturate, rappresentano un elemento indispensabile in un piano di comunicazione funzionale e i Social Media sono delle novità per molte aziende del settore, interessante è notare come l’Email Marketing si sta sempre più confermando una risorsa efficace e sempre più utilizzata.

Strategia push pura (seconda solo all’SMS) l’email è uno strumento importante che riesce a scatenare l’interesse nell’utente già solo da un oggetto accattivante.

Strutturare una campagna di Email Marketing richiede attenzione e cura dei particolari: partendo da una profilazione attenta del target e della qualità del database utilizzato. In seconda battuta poi va attuato uno studio della grafica e dell’offerta combinando l’attenzione anche all’oggetto della mail che influisce in maniera determinante sui risultati della campagna (anche se con l’avvento delle nuove tecnologie degli smartphone i tassi di apertura sono tendenzialmente sottostimati). Inoltre le possibilità di pianificazioni stanno sempre più rispondendo alle esigenze dei mercati: i trend oggi denotano una modalità di pianificazione sempre più orientata verso un modello a CPL con l’obiettivo di massimizzare i ritorni sugli investimenti.

Questo in risposta a un mercato che, nella morsa della crisi economica, investe nella comunicazione online la quale permette, per sua natura, un reale confronto tra investimento e ritorno. Da qui la necessità di affidarsi ai specialisti della comunicazioni che conoscano i punti di forza e debolezza dei vari canali nell’ottica di individuare il più funzionale per singola necessità.

E-Business Consulting, società specializzata nella pubblicità sul Web, ha a disposizione un database contenente oltre 20 milioni di utenti, considerando database proprietari e della rete di partner per attività di email marketing in Italia ed all’estero.

I NOSTRI CLIENTI