NEWS

MARKETING PUBBLICITÀ CRM SALES 

Archivio News

Pubblicità Online 2015

  • In base ai dati dell’ultima survey annuale condotta da Nielsen, si stima che la raccolta pubblicitaria online nel 2015 supererà i 2 miliardi di euro

Sono stati pubblicati i risultati relativi alla Digital Survey realizzata da Nielsen che si occupa di analizzare il mercato pubblicitario in Italia. In base a questi dati nel 2015 si stima che complessivamente la raccolta pubblicitaria sul web in Italia raggiungerà i 2,1 miliardi di euro pari al 26,5% del totale degli investimenti. Ci sarà quindi un aumento del 1,7 % rispetto al 2014.

Analizziamo questi dati più nel dettaglio. Per quanto riguarda la distribuzione degli investimenti nei diversi canali web vediamo che il segmento Display, e in particolar modo i banner, raggiunge il 31% e, se sommato al segmento Search che rappresenta il 34%, si arriva a oltre i 2/3 degli investimenti nel digital. Questi due valori però sono in leggera diminuzione se comparati con i dati del 2014. In crescita invece la pubblicità Video che raggiunge il 17% e i Social Media con l’ 11%. Infine il canale Directory segna una leggera diminuzione rispetto al 2014 attestandosi al 7%.

Per quanto riguarda la crescita del valore dell’investimento relativo al 2015 vediamo quindi che Video e Social registrano i dati più elevati rispettivamente con +16% e +46%. Display e Search invece segnano un aumento più contenuto con +2% e +7%. L’unico segmento in calo risulta essere Directory (-8%).

Analizzando i macro settori emerge che le aziende del settore Persona fanno investimenti su internet che ammontano al 39% del budget, Largo Consumo invece si attesta solamente a meno del 10%. I settori che detengono le quote più alte rispetto alla media del mercato sono Distribuzione con il 53% e Automobili 41%, nel primo caso però il 70% del budget è dedicato a investimenti su display e directory mentre per Automotive questa quota è riservata a Search e Video.

Come sottolineato da Alberto Dal Sasso (AIS Business Director di Nielsen) dai dati emerge un prevedibile successo dei social accompagnato da una quota di circa ¼ degli investimenti dedicati al mobile, circa metà delle aziende intervistate inoltre ha sviluppato una app. Infine si sottolineano gli elevati margini di crescita del programmatic buying.

E-Business Consulting S.r.l. si occupa della gestione di campagne pubblicitarie online atte ad aumentare la visibilità dei brand e delle aziende. Le sue competenze variano da campagne Display, campagne Social, Real Time Bidding al Video Advertising.

I NOSTRI CLIENTI