NEWS

MARKETING PUBBLICITÀ CRM SALES 

Archivio News

Pubblicità Internet: Smartphone vs PC

  • Confronto dell’evoluzione dell’eCommerce e dell’mCommerce

Come è emerso dal primo seminar dell’anno targato IAB Italia, nel 2015 il mobile advertising è cresciuto in maniera esponenziale rispetto al 2014 (10%) con un +50% in termini di raccolta pubblicitaria per un valore di 462 milioni mentre l’internet advertising è giunto a quota 2,15 miliardi e ora vale il 30% del totale dell’investimento pubblicitario sui media.

In particolar modo a guidare questa crescita sono i social network, il cui valore è quasi raddoppiato e che rappresentano il 60% delle entrate pubblicitarie. Anche i video e rich media hanno registrato una rapida crescita grazie agli annunci pubblicati su dispositivi mobili.

In effetti, lo smartphone è diventato lo strumento che sta riscrivendo le regole della nostra quotidianità ed è alla base dell’evoluzione della crescita tecnologica. Basti pensare che la pubblicità sui dispositivi mobili arriverà a rappresentare il 92% delle nuove spese pubblicitarie previste nei prossimi tre anni.

Nonostante i numeri in crescita sia della diffusione di dispositivi mobili sia dell’mCommerce (arrivato a valere nel 2015 il 10% del totale eCommerce e statistica che si prevede aumenterà fino al 15% entro la fine del 2018), gli italiani acquistano stabilmente da desktop.

Secondo il Politecnico di Milano 3 utenti su 4, cioè 77% dell’utenza, utilizza il cellulare per operazioni legate all’acquisto di beni e servizi mentre il 31% dichiara che prima di concludere un acquisto utilizza internet per informarsi ma questo non vuol dire che sia ancora pronta ad una conversione diretta.

Infatti prima di completare il processo di conversione il cliente di oggi ha bisogno di maggiori informazioni che uno smartphone, per via della sua verticalità e dello schermo ridotto, non può dare e per questo motivo preferisce concludere il ciclo d’acquisto da un dispositivo fisso.

Nel primo trimestre del 2016, il 70% degli utenti ha effettuato un acquisto da PC tradizionale, a dimostrazione di una maggiore comodità o mancanza di fiducia dell’utilizzo di dispositivi mobili nell’ acquisto di beni o servizi.

Per questo motivo è molto importante che si sviluppi una strategia cross-device che sia soprattutto responsive non solo nella disposizione dei contenuti ma anche nella UX (user experience) cercando così di massimizzare l’engagement e rendere più fluida la migrazione tra dispositivi.

Possiamo definire quindi la navigazione da dispositivi mobili come un assist per l’aumento dell’awareness e come passaggio fondamentale verso la conversione finale per la conclusione del ciclo d’acquisto.

E-Business Consulting, società specializzata nel marketing digitale, si occupa della realizzazione di strategie di Mobile Marketing efficaci per ogni tipo di business. La pianificazione inizia dalla creazione del materiale grafico in formato Responsive, per garantire la fruizione da parte degli utenti mobile e termina con l’analisi dei risultati conseguenti dal continuo monitoraggio della campagna.

I NOSTRI CLIENTI