NEWS

MARKETING PUBBLICITÀ CRM SALES 

Archivio News

Pubblicità in Italia e nel Mondo

  • Da un' indagine Nielsen nel 2011 gli investimenti in pubblicità hanno avuto un incremento, a livello mondiale, del 7,3%

Da un'indagine Nielsen nel 2011, a livello mondiale, gli investimenti in pubblicità sono cresciuti del +7,3% raggiungendo i 498 miliardi di dollari. C’è da sottolineare un andamento molto differente tra i paesi emergenti e L’Europa.

Quest’ultima infatti ha una variazione negativa dello 0,4%. I paesi emergenti, Asia, Africa e America Latina sono invece in controtendenza con incrementi superiori all’11%.

Lo strumento in cui si investe di più è la Televisione che detiene il 65% degli investimenti totali. Internet, invece, mostra un ottimo andamento con una crescita del +24 % rispetto al 2010, ma ancora molto basso in termini di valore. Nel complesso gli altri media hanno incrementi più contenuti, i Giornali +1,1% e Radio +9,7%.

In Italia, gli investimenti pubblicitari nell’ultimo trimestre 2012 segnano un calo del -7,5%, dove l’unico mezzo con segno positivo è Internet, con un +8,5%, tutti gli altri hanno avuto cali che vanno dal -29,7% del cinema al -4% della radio. Entrando nello specifico i settori più performanti sono farmaceutica/sanità +4,4%  e finanza/assicurazioni +19,5%. Forti cali si sono riscontrati nel settore delle telecomunicazioni  -24% e nella distribuzione -19,2%.

Un dato sicuramente interessante è inerente al mobile internet, con oltre 18 milioni di utilizzatori nel mese di marzo 2012 ed un incremento del +36% rispetto allo stesso periodo del 2011. Questa è un’ulteriore prova di come stia cambiando il comportamento degli utenti e quale direzione debbano prendere le future strategie aziendali. 

 

I NOSTRI CLIENTI