NEWS

MARKETING PUBBLICITÀ CRM SALES 

Archivio News

Pubblicità Display

  • Larga parte della pubblicità online non è visualizzata dai potenziali utenti: si valutano molteplici soluzioni al problema della Viewability

“È stato visto il mio annuncio?”

Questa è la domanda che racchiude in poche parole tutto ciò che riguarda la Viewability poiché è sempre più importante per i diversi inserzionisti sapere se tutto ciò che acquistano a livello pubblicitario viene visto dagli utenti che navigano in Internet.

Il concetto della viewability rappresenta un tema molto discusso negli ultimi tempi poiché la gran parte della pubblicità video non è posizionata nella corretta sezione in cui i potenziali consumatori dovrebbero vederla. Per meglio analizzare questi elementi è utile constatare come spesso i diversi annunci pubblicitari si trovano nella parte finale di una pagina ovvero nella parte in cui un utente difficilmente arriva.

Google ha condotto anche delle ricerche in merito al funzionamento di alcune piattaforme, come DoubleClick e YouTube, per meglio analizzare la situazione della display advertising ed il concetto di  Viewability. Da ciò è emerso che da YouTube sono visualizzabili il 91% delle pubblicità video mentre il 54% delle stesse è visualizzabile sul web da dekstop, mobile e tablet (escludendo YouTube).

Inoltre è emerso che, stando a quanto affermato allo IAB Forum in accordo con il Media Rating Council, una pubblicità è visibile quando, per quanto riguarda la display, almeno il 50% del pixel viene visualizzato dall’utente per almeno 1 secondo mentre per quanto concerne la pubblicità video il pixel deve essere visualizzato per almeno il 50% per 2 secondi ed, infine, per la large display il pixel deve essere visualizzato il 30% per almeno 1 secondo.

Per quanto riguarda il dato relativo al concetto di Viewability a livello globale è possibile sottolineare che i dati possono cambiare spostandosi da un Paese ad un altro: Stati Uniti, Canada, Gran Bretagna, Russia, Giappone e Australia raggiungono una percentuale del 91% mentre Messico, Brasile, Francia e Italia toccano l’89% e solo la Germania raggiunge il 92%. L’obiettivo che nel corso di tempo si intende raggiungere è il 100% delle impression visualizzate dall’utente.

E-Business Consulting S.r.l. si occupa della gestione di campagne pubblicitarie online atte ad aumentare la visibilità del brand o di campagne digitali a performance. Le aree competenza spaziano dall’Email Marketing, al Mobile Marketing, all’organizzazione di Concorsi a Premi fino a campagne in Real Time Bidding e Google Adwords.

I NOSTRI CLIENTI