NEWS

MARKETING PUBBLICITÀ CRM SALES 

Archivio News

Pubblicità Aprile 2011

  • Sono stati pubblicati i dati Nielsen relativi agli investimenti pubblicitari in Italia per il mese di Aprile 2011.

Il secondo trimestre del 2011 si apre con una lieve flessione degli investimenti pubblicitari. Il valore complessivo dell’advertising rilevato da Nielsen è stato di poco superiore ai 2,9 miliardi di euro con una variazione del -2,6% rispetto all’anno precedente; l’unico mezzo che registra tassi in crescita è internet.

La televisione infatti mostra un rallentamento del 1,8%, considerando anche sky, fox e le emittenti trasmesse in digitali terrestri. La stampa nel complesso perde un -5,3% registrando una leggera ripresa per i periodici ( +1,0%) a fronte però del calo di quotidiani a pagamento. Il cinema su base mensile registra dati confrontanti con + 21,8% rispetto aprile 2010 ma mantiene un trend negativo per quanto riguarda il primo quadrimestre.

Internet è quindi l’unico mezzo a chiudere il quadrimestre con un trend positivo del + 17,6%.

A livello di settori ad aprile forte aumento per l’advertising dei settori automobili (+13,7%) e farmaceutici/sanitari (+30,4%). Su base mensile diminuisce invece la spesa per telecomunicazioni (-12,8%) e distribuzione (-11,5%), mentre alimentari chiude in linea con l’aprile 2010 (-0,9%) .

Considerando invece tutto il quadrimestre, i settori che registrano una maggiore spesa sono l’automotive con un aumento rispetto al 2010 del +8,6%, mentre registrano un calo i settori dell’alimentari (-7,5%), delle telecomunicazioni (-8,2%) e dell’ abbigliamento (– 0,60%) .

Secondo quanto riportato dal Nielsen Economic rimane comunque positiva la chiusura del mercato per l’anno 2011. Dopo la brusca frenata degli investimenti pubblicitari nei primi mesi si prevede infatti una lenta ripresa e chiusura dell’anno con una variazione minima rispetto al 2010 (-0,1%).

I NOSTRI CLIENTI