NEWS

MARKETING PUBBLICITÀ CRM SALES 

Archivio News

Legge sui Cookie

  • 2 Giugno 2015 è entrata in vigore la Cookie Law: analizziamo alcuni dettagli tecnici

Il 2 Giugno 2015 è entrata in vigore la cookie law. Analizziamo alcuni aspetti per quanti hanno riscontrato delle difficoltà nell’implementazione pratica di quanto previsto dalla legge. Iniziamo subito con il sottolineare che questa normativa riguarda tutti i siti e il mancato adeguamento comporta il rischio di sanzioni elevate.  

Una volta che l’utente arriva per la prima volta su una pagina del sito internet dovrà visualizzare in maniera chiara un banner che dovrà essere di idonee dimensioni  ossia di dimensioni tali da costituire una percettibile discontinuità nella fruizione dei contenuti della pagina web che si sta visitando. Questo banner dovrà contenere una informativa breve e inoltre dovrà anche essere presente un link a una pagina con l’informativa completa riguardante la privacy e la richiesta al consenso dell’installazione dei cookie “di profilazione”. Solo i cookie tecnici possono essere installati senza il preventivo consenso da parte dell’utente.

In merito ai cookie tecnici è necessario fare una specifica per Google Analytics. Come sottolineato dal Garante i cookie di Analytics sono assimilati ai cookie tecnici solo nel caso in cui vengano utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso. In tutti gli altri casi sono cookie di profilazione.

I cookie di profilazione servono per creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell'ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l'utente debba essere adeguatamente informato sull'uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso. Da ricordare che i siti web che fanno uso di cookie di profilazione devono notificarlo al Garante della Privacy.

Se i cookie analitici sono messi a disposizione da terze parti i titolari non sono soggetti ad obblighi (notificazione al Garante in primis) qualora:

A) siano adottati strumenti che riducono il potere identificativo dei cookie (ad esempio tramite il mascheramento di porzioni significative dell'IP);

B) la terza parte si impegna a non incrociare  le informazioni contenute nei cookies con altre di cui già dispone.

Come da chiarimento garante in questo articolo

Quindi, i cookie tecnici, compreso analytics qualora i dati siano anonimizzati, possono essere installati anche senza il consenso dell’utente, mentre i cookie di profilazione, prima di essere installati, devono ricevere il consenso da parte dell’utente.

La principale discriminante per definire la differenza tra questi due elementi è l’indirizzo IP, infatti ad esempio analytics, che di default prevede il tracciamento dell’indirizzo IP, per essere considerato un cookie tecnico deve essere impostato con l’indirizzo IP anonimizzato dell’utente che sta visitando il sito.

E-Business Consulting S.r.l. si occupa della gestione di campagne pubblicitarie online atte ad aumentare la visibilità del brand o di campagne digitali a performance. Richiedi subito un preventivo e scopri i servizi digitali offerti.

I NOSTRI CLIENTI