Influencer Marketing

  • Una breve guida su come costruire una campagna di successo!

Influencer Marketing

Come tutti sappiamo, l’avvento dei social media ha modificato gradualmente la nostra quotidianità fino a diventarne parte integrante. La nascita di social network, come ad esempio Instagram e Facebook, e di piattaforme video, come YouTube e TikTok, ha portato i brand a riconoscere una nuova realtà e a comprendere la necessità di dover sfruttare i social media come mezzo fondamentale per raggiungere nuovi utenti e ampliare così la propria copertura – al fine di aumentare le vendite.

Negli ultimi anni in particolare, si è sviluppato all’interno del mondo dei social un fenomeno che è diventato ormai imprescindibile: quello degli influencer! Questo avvenimento ha di fatto offerto ai professionisti del marketing digitale una nuova opportunità di sfruttare i social attraverso il cosiddetto influencer marketing. Prima di stabilire quali siano i punti chiave dell’influencer marketing però, dobbiamo comprendere il concetto di influencer.

Genericamente, l’influencer è una persona competente in un particolare ambito, che sia il make-up, la cucina, i viaggi o molto altro, dotata di un blog personale o di una pagina social con un elevato numero di follower. Come la parola stessa suggerisce, l’influencer ha il compito principale di influenzare la propria community di follower, e di ispirarla, in qualsiasi piattaforma social esso operi, condividendo frequentemente contenuti coinvolgenti al fine di generare il favore del pubblico, conquistandosi la sua fiducia e costruendosi così nel tempo una reputazione significativa. In questa ottica, è comprensibile comprendere come gli influencer diventino opinion leader, trendsetter e acquisiscano la capacità di influenzare le purchasing decisions della propria audience.

Arriviamo dunque all’influencer marketing. Di cosa si tratta? L’influencer marketing è una tecnica di marketing che sfrutta il coinvolgimento e la reputazione degli influencer per comunicare e diffondere messaggi promozionali per conto di aziende e brand che vogliono accrescere la brand awareness, ampliare l’audience generando nuove lead, ed incrementare i profitti. A livello di social, è molto semplice osservare come sempre più spesso i brand si affidino e collaborino con personalità influenti per le loro campagne pubblicitarie.

Vediamo allora quali sono le best practice da seguire per servirsi in modo efficiente dell’influencer marketing.

1. Determina gli obiettivi che vuoi ottenere dalla tua campagna di influencer marketing.

Vuoi che l’influencer crei contenuti autentici relativi al tuo brand per aumentare la brand awareness? Vuoi servirti di un influencer per lanciare un nuovo prodotto? Incrementare il traffico al tuo sito? Gli obiettivi possono essere molteplici, ma è fondamentale stabilirne uno o due prima di fare una proposta all’influencer. In questa fase è consigliato anche decidere il budget della campagna e identificare i KPI per valutare, in un secondo momento, l’andamento delle attività.

2. Identifica la tua buyer persona.

Una volta individuate le caratteristiche chiave del tuo cliente ideale puoi facilmente scegliere quale tipo di social o piattaforma video fa al caso tuo (Instagram, Facebook, YouTube, TikTok, etc.) e che tipo di influencer coinvolgere (mega, macro, micro).

3. Ricerca e scelta dell’influencer.

Per iniziare, puoi ricercare gli influencer sul web o sui social media, utilizzando degli hashtag come ad esempio #ad, #blogger, #sponsored, #gifted #sponsorizzato #sponsor #influencer #fashionblogger e così via. Non sempre un elevato numero di follower è garanzia per il successo di una campagna: assicurati che i follower dell’influencer siano reali e che il tasso di engagement sia proporzionale alla sua percentuale di follower. Inoltre, dobbiamo ricordarci che gli influencer ricavano un profitto dai brand con cui collaborano, dunque, nella scelta dell’influencer è fondamentale accertarsi che l’influencer sia autentico, che il suo tipo di audience sia in linea con i tuoi obiettivi e, infine, che promuova dei valori simili a quelli del tuo brand.

4. Contatta l’influencer prescelto.

Si possono contattare gli influencer tramite messaggio diretto sui loro profili social o via e-mail. Sii amichevole e sincero, spiega brevemente di cosa si occupa il tuo brand e il motivo per cui vorresti collaborare. In base alla notorietà dell’influencer il contatto diretto potrebbe risultare difficoltoso, e per questo motivo, molti brand si appoggiano a delle agenzie che lavorano esclusivamente con gli influencer e che possono fare da tramite in questa fase di contatto.

5. Presenta una proposta iniziale e successivamente proponi un contratto di influencer marketing.

Se l’influencer è disposto a collaborare, presenta una proposta iniziale dove specifichi chiaramente in che modo lavorerete insieme, che cosa il tuo brand può offrire loro (i tuoi prodotti, una somma di denaro prestabilita, una percentuale delle vendite generate durante la campagna, etc.) e quali task l’influencer andrà ad eseguire (pubblicherà dei post sui suoi canali? offrirà un codice sconto per un tuo prodotto? parteciperà a un tuo evento? proporrà un giveaway?). Una volta raggiunto un accordo, è bene stipulare un contratto ufficiale in modo tale che entrambe le parti siano protette in caso di inadempimento delle obbligazioni. 

6. Monitora il rendimento della campagna.

Controlla regolarmente l’andamento della campagna analizzando i KPI stabiliti in fase iniziale. Se il tuo obiettivo iniziale era quello di accrescere la brand awareness dovresti controllare indicatori come visualizzazioni alla pagina, impressioni, social media follower e menzioni. Se tra i tuoi obiettivi avevi specificato un maggiore engagement, devi monitorare metriche come il tasso di coinvolgimento, i like, le condivisioni e i commenti. Se invece un altro dei tuoi obiettivi era quello di aumentare le conversioni, ti consigliamo di monitorarne il tasso e al contempo il numero delle vendite. Google Analytics può aiutarti nel monitoraggio.

Il mercato dell’influencer marketing non mostra alcun segno di rallentamento. Vuoi saperne di più? E-Business Consulting, agenzia di digital marketing può aiutarti ad attuare la tua strategia di Influencer Marketing. Chiama subito per un preventivo gratuito e senza impegno.

 

Categoria: Comunicazione Digitale Marketing Facebook Pubblicità Internet Social Media Marketing

Dettaglio News

Dettaglio News 18/12/2020 E-Business Consulting
I NOSTRI CLIENTI