NEWS

MARKETING PUBBLICITÀ CRM SALES 

Archivio News

Dilemma Contemporaneo

  • Preferireste perdere il vostro smartphone o il portafoglio?

Se non avere a disposizione lo smartphone vi terrorizza più dell’idea di smarrire o essere derubati del vostro portafoglio, allora potreste soffrire di nomophobia; ma non preoccupatevi, siete in buona compagnia!

Uno studio britannico commissionato dalla SecurEnvoy, specializzata in sicurezza digitale, mostra che ben il 66% del campione intervistato è affetto da “no mobile phone phobia”, cioè la paura di perdere il cellulare.

Se siete sicuri di non essere affetti da questa dipendenza, provate a rispondere a queste domande: utilizzate il vostro smartphone a tavola? Sareste disposti a partire per le vacanze senza cellulare? E cosa rispondereste al vostro/a partner se vi chiedesse di poter leggere i vostri messaggi?

Non è una sorpresa che la possibilità di poter perdere il nostro inseparabile dispositivo sia più angosciante della perdita di esigue somme di denaro o dei documenti contenuti nel nostro borsellino. Infatti, il nostro smartphone è in grado di sostituire efficientemente numerosi oggetti e funzionalità: fotocamera, navigatore GPS, agenda di lavoro, calcolatrice, sveglia e mp3 si fondono in unico tech device tascabile.

Gli smartphone ci permettono, in qualsiasi luogo e momento, non solo di comunicare con la nostra rete di contatti attraverso i social network, ma anche di fare confronti tra prezzi, effettuare acquisti online all’interno degli eCommerce attraverso un semplice clic ed accedere alle informazioni che desideriamo in pochi secondi mediante la navigazione. Sono anche archivio digitale dei nostri ricordi sotto forma di foto e video, contengono numeri di carte di credito e conversazioni private, così come le tracce che lasciamo del nostro passaggio in Internet.

Insomma, il cellulare è un oggetto imprescindibile a cui affidiamo informazioni e dati ultra sensibili, quasi fosse la scatola nera della nostra esistenza. Basta pensare che, secondo i dati di Audiweb, in Italia a luglio 2016 gli utenti tra gli 11 e i 74 anni che hanno usufruito di Internet da mobile sono il 56%.

Se l’utilizzo della tecnologia mobile è entrato a far parte della nostra quotidianità e si è radicalizzato al punto tale da cambiare le abitudini dei consumatori, va da sé che le strategie di business devono abbracciare il cambiamento e non lasciarsi scappare l’opportunità che offre.

Implementare attività di mobile marketing significa, da un lato, avere la possibilità di analizzare dati socio-demografici degli utenti, individuare nuovi segmenti di potenziali clienti costantemente connessi, comprendere i loro comportamenti e le loro abitudini. Dall’altro lato, consente di promuovere brand awareness attraverso i social e applicazioni, sfruttare canali di vendita online, così come di rafforzare la relazione con i clienti acquisiti in modo diretto ed incisivo.

Le aziende che vogliono raggiungere efficacemente ed efficientemente i propri clienti devono necessariamente passare attraverso il loro smartphone.

E-Business Consulting, web agency specializzata nel Digital Marketing, è in grado di pianificare al meglio la strategia di Mobile Marketing per qualunque tipo di business, mettendo a disposizione dei clienti la sua decennale esperienza e competenza in un settore.

I NOSTRI CLIENTI