Dating e Covid: cosa è cambiato?

  • Come il Covid ha influenzato l’utilizzo delle app dating e il modo di intrecciare relazioni online tra sconosciuti

Come il Covid ha influenzato l’utilizzo delle app dating e il modo di intrecciare relazioni online tra sconosciuti

Complice la pandemia, la maggior parte delle persone è stata costretta a passare il proprio tempo tra le mura di casa potendo, così, trascorrere ore o ore iperconnessa alla rete. Impossibilitati ad uscire, molti si sono affidati alle app di dating, per intrecciare relazioni e trascorrere le giornate. Su questa scia, nel nostro Paese, l’utilizzo delle app di dating nel 2020 ha subito un incremento del 151% rispetto all’anno precedente.

Non solo in Italia, ma anche in tutto il mondo il dating ha subito una crescita vertiginosa. Questa tendenza positiva è stata confermata anche da Tinder, la famosa app di incontri, che registra un aumento delle conversazioni del 39% e un aumento del 28% della lunghezza media delle conversazioni, sintomo di una maggiore necessità degli utenti di conoscere in maniera più approfondita con chi si sta parlando. In tempi di Covid sembra che le persone siano spinte a cercare relazioni più durature e serie a contrasto dell’incertezza generale.

In questo contesto storico è stato lanciato il 21 ottobre Facebook Dating, uno spazio attivabile su richiesta dell’utente all’interno di Facebook stesso che permette di fare nuove conoscenze. L’utente con un solo click può creare un “proprio profilo dating”, prendendo direttamente le informazioni dal profilo personale di Facebook con il vantaggio però di mantenere i due account del tutto separati. La propria presenza o meno nello spazio di dating non viene segnalata alle nuove persone che si iscrivono e vi è, inoltre, la possibilità di scegliere quali informazioni condividere tra il profilo personale e quello di dating.

Quali le novità introdotte da Facebook Dating?

Prima tra tante la possibilità di creare Stories, come quelle di Instagram, all’interno delle quali raccontare le proprie abitudini o giornate ai potenziali partner. Non solo, Facebook si spinge oltre e per rendere la user experience ancora più personalizzata, invita a condividere i contenuti o iscriversi a Eventi o Gruppi che potrebbero essere di nostro interesse. 

Non ultima, è lo stesso utente che decide con chi entrate in contatto, se con i suoi amici o con persone al di fuori della sua cerchia. Se si scelgono anche i propri amici, attraverso la funzionalità Secret Crush, è possibile rendere note le cotte segrete tra le persone già presenti tra gli amici di Facebook o follower di Instagram: solo se a sua volta la persona è iscritta a Facebook Dating e inserisce la stessa persona tra la lista dei “crush” sarà possibile un match. In tempi di quarantena sarà possibile avere dei Virtual date, che in seguito ad un match con un altro utente, permetteranno ai due fortunati di video-chattare come ad un incontro dal vivo.

Nell’ultimo anno, nei 20 Paesi in cui è stato disponibile, Facebook Dating ha registrato più di 1,5 milioni di match consacrandosi tra le soluzioni di dating del momento. E in Italia? Non ci resta che aspettare e vedere se la funzionalità avrà altrettanto fortuna!

Vuoi destreggiarti nel mondo dei social e affidare i tuoi contenuti a dei professionisti del settore? Chiama subito E-Business Consulting per un preventivo gratuito e senza impegno.

Categoria: Social Media Marketing

Dettaglio News

Dettaglio News 18/12/2020 E-Business Consulting
I NOSTRI CLIENTI