NEWS

MARKETING PUBBLICITÀ CRM SALES 

Archivio News

Landing Page Optimization

  • Storie di Advertising Online di successo all’evento AdWorld Experience 2019: focus sulla Landing Page Optimization.

Landing Page Optimization

Il 4 e 5 Aprile 2019 Bologna ha ospitato la terza edizione dell'Adworld Experience: 22 PPC & CRO reali, 16 seminari avanzati, 36 relatori del settore e 400 partecipanti attesi. Un evento formativo con speech di qualità concentrati principalmente su quattro diverse aree tematiche quali Google Ads, Facebook Ads, eCommerce e CRO.

Il primo approfondimento che è di nostro interesse condividere è relativo alla Landing Page Optimization, nell’ambito del CRO.

Intervenendo con precise azioni sul traffico di un sito web è possibile aumentare e migliorare la trasformazione di semplici visitatori al sito web in clienti effettivi. Il punto di partenza è determinare la strategia ottimale per raccogliere un traffico di qualità al sito, migliorare il numero, il costo e la qualità delle conversioni reali per creare il funnel di vendita perfetto. In questo ambito quindi la Landing Page di un sito web, ossia propriamente la pagina di destinazione di una campagna publicitaria online, è di cruciale importanza.

In fase iniziale il suggerimento è di partire dapprima con un piccolo test che vada ad integrare campagne PPC e azioni sulle Landing Page, per poi giungere allo step successivo di validazione e di definizione di una strategia verificata ed efficace da implementare.

Altra variabile da considerare è l’analisi e la definizione del macro e micro contesto in cui si opera per poter impostare la strategia più idonea da mettere in atto. Risulta importante dunque prendere in esame il contesto competitivo e la presenza o meno di concorrenti, individuare opportunità o minacce, oltre che analizzare l’offerta e la value proposition (Swot Analysis).

Definita la panoramica del contesto operativo si giunge poi alla fase cruciale del coinvolgimento dell’utente inserendosi nei processi cognitivi riconducibili alle fasi seguenti: problema, attrazione, interesse, fiducia, desiderio, azione, soddisfazione. 

Il coinvolgimento avviene innanzitutto con l’individuazione del problema esatto che il prodotto o servizio in questione va a risolvere, così da ottenere il posizionamento dettato dal vantaggio competitivo frutto della coerenza dimostrata. Se si erra in questa fase l’utente corre il rischio di rimbalzare, si può perdere così la potenziale conversione. Si sta parlando infatti di una fase cruciale a cui dedicare attenzione e risorse. Da qui è poi possibile instaurare il cosiddetto legame di fiducia attraverso la promessa specifica costruita sui fatti: di grande valore in tale sede potrebbero essere anche i feedback trasparenti prodotti dai clienti stessi, nonché la spiegazione dettagliata delle diverse esperienze di vendita.

Posizionamento adeguato, promessa di valore, feedback e case history pertinenti sono le keywords da tenere a mente per definire una strategia volta ad ottimizzare le Landing Page e quindi le conversioni su un sito web, senza dimenticare la necessità di di più test A/B.

Solo in questo modo viene generata la coerenza tanto ricercata dagli utenti che possono così trasformarsi in clienti effettivi.

E-Business Consulting, agenzia di Marketing Digitale attiva dal 2003, offre il supporto adeguato per operare nell’ambito digital disegnando strategie digitali con focus su sperimentazione attiva, creazione di Landing Page ottimizzate e Posizionamento del Brand. Chiamaci subito per un preventivo gratuito!

I NOSTRI CLIENTI